Published On: mer, giu 18th, 2014

Salviamo i macachi dai laboratori

salviamo i macachi dai laboratori

Una dozzina di macachi sono vittime della sperimentazione animale all’interno dell’Università di Modena.  Per la loro liberazione, il 28 giugno 2014 a Modena si terrà un corteo nazionale, dalle ore 15.00, presso Largo S. Agostino. A loro è stata impedita la possibilità di vivere nel proprio habitat , costringendoli ad un’esistenza innaturale in un ambiente asettico ed essendo sottoposti a sperimentazioni dolorose.

Due anni fa Yuri, un cucciolo di un solo anno, fu liberato e portato in un centro di recupero, dove sta oggi assaporando una qualità di vita migliore e priva di violenza. L’Università all’epoca si impegnò a non prendere altri macachi per sostituire Yuri e si sperava fosse l’inizio della fine di queste terribili sperimentazioni. Purtroppo ad oggi ci sono ancora esemplari vittime della ricerca, per questo si chiede con forza che “i macachi prigionieri della sperimentazione all’Università di Modena e Reggio Emilia siano immediatamente liberati e portati in un centro di recupero adeguato”, che possa garantire loro una riabilitazione psicofisica e una condizione di vita dignitosa. “Solo con la voce di tutti otterremo la loro libertà!”. Aderiscono al corteo: Animal Amnesty, AnimAnimale, LAV Modena, Oipa Modena e provincia, Animal Defenders, ZOE associazione, E.N.P.A. Parma. Per aggiungere la propria adesione scrivere a info@animalamnesty.it.

Info sull'Autore

-

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Video Zerosette