Published On: lun, ott 13th, 2014

The Notwist – Parma la città scelta per l’unica data italiana

NOTWIST

di Federico Ronchini – Krautrock, Indietronic e fratelli Acher. Non avete ancora capito di chi stiamo parlando?
The Notwist. E’ questo il nome che spicca nella programmazione del festival “Barezzi Live”, giunto all’ottava edizione.
Dal tour di “Close To The Glass”, l’album rilasciato a febbraio 2014, arriva l’unica data italiana proprio nel cuore della nostra città.
L’appuntamento è il 6 novembre, nella splendida cornice della Galleria San Ludovico. Questa chiesa sconsacrata, eretta nel 985 e utilizzata fino ad oggi per esposizioni d’arte, sarà infatti inaugurata come sala d’ascolto in occasione dell’appuntamento imperdibile con la pionieristica band tedesca.

” [...] Abbiamo iniziato a registrare, senza sapere esattamente cosa volevamo. Siamo partiti suonando live in studio ma non c’è piaciuto il risultato. Quindi abbiamo provato a lavorare con l’elettronica, ci siamo stancati, così abbiamo iniziato ad improvvisare con suoni e samples… ci siamo ritrovati con queste canzoni molto diverse, che non andavano d’accordo
- o almeno così credevamo – perciò nel mezzo delle registrazioni eravamo sul punto di gettare tutto e ricominciare.
Ma poi abbiamo finito la canzone “Run Run Run” che ci ha fornito una chiave di lettura per intepretare la registrazione delle altre tracce… come una specie di collage… pieno di colori, con cambiamenti rapidi e sorprese improvvise, stili differenti mischiati insieme, a volte addirittura nella stessa canzone! [...] A differenza di “The Devil (You + Me)” (l’album precedente uscito nel 2008, n.d.r.) non abbiamo trovato un unico sound per l’intero lavoro, ma abbiamo lavorato come ad un mosaico di suoni e stili, che alla fine ha composto il puzzle in un’unica grande opera [...]”
(Dall’intervista di Jose Solis, www.popmatter.com)

E’ con queste parole che i Notwist descrivono il loro ultimo lavoro, che ha rotto il silenzio dopo quasi 6 anni. “Close To The Glass” sancisce una sorta di ritorno alle origini, come a chiudere su sè stesso il cerchio aperto con “Neon Golden”, l’album che li ha resi grandi agli occhi del mondo. Accingendo dalla stessa fonte inesauribile, l’eclettica formazione tedesca firma un altro grande lavoro, destinato a lasciare il segno. 12 tracce in cui il passato incontra il futuro, in un balletto intrigante di atmosfere e sensazioni; I sintetizzatori incontrano i violini, il beat incessante della musica elettronica prende per mano arpeggi di chitarra malinconici e caldi. E’ in questo la loro forza. La capacità di rileggere lo stile che li ha contraddistinti in chiave attuale, combinando generi lontani in un unico universo a sè stante e parallelo che porta il loro nome.

Biglietti:
www.vivaticket.it
Call Center 892.234

Prezzo: 22€ + prevendita

Info & prenotazioni:
barezzilive@gmail.com
www.antoniobarezzilive.it

Info sull'Autore

-

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Video Zerosette