Published On: mer, apr 12th, 2017

La confusione regna sovrana

Share This
Tags

DI MARCELLO VALENTINO – La confusione regna sovrana, eppure la gente cerca sempre qualcosa a cui aggrapparsi, un istinto primitivo di cui nutrirsi, anche se cosciente che ciò che c’è non è ciò che desidera. Ma nonostante sappia questo non vuole arrendersi all’esistente, non vuole arrendersi ad uno Stato ingordo, non vuole arrendersi all’ingiustizia, non vuole arrendersi alla non verità, non vuole arrendersi ai vari imbroglioncelli politici, alla legge corrotta, ai giudici venduti, alle banche truffatrici, alle mafie di ogni genere. Anche se tutto l’esistente andrebbe spazzato via in un colpo solo, la gente crede ancora e continuerà a credere fino alla fine del mondo, perché è nella natura del genere umano credere che un bel giorno tutto cambierà. Falsa o vera, prima o poi la verità si farà avanti e allora la storia si riscrivera’, vera o falsa. QUALCOSA È COMUNQUE SFUGGITA DI MANO AL SISTEMA, VISTO CHE IL MOVIMENTO CINQUE STELLE È ARRIVATO AL TRENTA PER CENTO E OLTRE DEI CONSENSI E CONTINUA A CRESCERE, VISTO CHE UN COMICO E I SUOI FANS STANNO PER PRENDERE IL POTERE, LA PAURA È PALESE. MA COME MAI IL SISTEMA NON FUNZIONA PIÙ! VUOI VEDERE CHE IL MOVIMENTO SI È ALLEATO COL SISTEMA? VUOI VEDERE CHE COME AL SOLITO SE NON PUOI BATTERE IL TUO NEMICO, FATTELO AMICO, VUOI VEDERE??? C’È POCO DA VEDERE, IL NEMICO È SEMPRE LO STESSO, SI È SOLO TRASFORMATO, O PER MEGLIO DIRE, SI È FUSO COL NUOVO CHE SA’ SOLO DI VECCHIO. CAMBIANO LE COSE, CAMBIANO LE FACCE, MA NON CAMBIANO I PADRONI, I PADRONI NON CAMBIANO MAI… SI TRASFORMANO, MA RESTANO TALI E QUALI. È SOLO LA SENZAZIONE CHE È DIVERSA, MA SOLO NELL’ APPARENZA… NELLA SOSTANZA NON È CAMBIATO NULLA. SIETE SOLO VOI CHE LA VEDETE DIVERSAMENTE, E COMUNQUE SIETE SEMPRE GLI STESSI FOTTUTISSIMI COGLIONI. E anche a Parma si sta consumando l’ennesima illusione, tutti in campo per amministrare il condominio comune, nessuno però per il bene comune, ma solo per il proprio. Eppure il fermento è notevole, gli interessati sono davvero tanti, mai come questa volta. Speriamo che dal cilindro dei parmigiani esca una bella coniglia rosa; no, rosa è difficile, vista la scarsità delle partecipanti. Al solito vi toccherà un coniglio di nome e di fatto. Nei giorni scorsi su Zerosette è stato pubblicato un ricordo di Enzo Baldasse, un sindaco d’altri tempi, andate a leggervi la sua biografia, forse rimpiangerete qualche cosa, non per l’appartenenza politica (che comunque ha fatto la storia nel bene e nel male), ma per lo spessore dell’uomo… Non credo negli attuali candidati e non credo nella loro passione politica, credo piuttosto nei loro interessi politici e non, ma può darsi che mi sbagli, ma ne sarò convinto solo quando l’inceneritore smetterà di sbuffare e il debito del comune con le banche sarà ricontrattato e il coniglio diventerà LEONE. CAMPA CAVALLO,CHE L’ERBA CRESCE… Per i conigli.

Ultimo ma non ultimo l’enorme presenza di insetti sconosciuti per anni fatti entrare in casa nostra da importazioni sconsiderate e incontrollate, al solo fine di lucro facile per alcuni. Ma noi tutti ne pagheremo le conseguenze per anni e anni rischiando anche la morte. Ne valeva la pena? Per denaro la gente mette a rischio anche la propria vita senza rendersene conto. Un’altra politica del cazzo… la stessa cosa  succede a PARMA CON L’INCENERITORE… L’Iren si igrassa, il comune si ingrassa ma tutti rischiamo la pelle, ma che bella politica, votate, votate, votate che prima o poi arriverete a vedere le stelle e non solo quelle.

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Video Zerosette