Published On: mer, set 6th, 2017

Rugbytots: programma di motricità per bambini dai 2 ai 7 anni. Open day nella Cittadella del Rugby di Moletolo il 9 settembre e nel Parco della Cittadella sabato 16 settembre

Share This
Tags

Kids Rugby ASD, con il patrocinio del Comune di Parma – Assessorato alla sport – , il coinvolgimento di Zebre Rugby Club ed in collaborazione con Conad, ha ideato il progetto: “Rugbytots”, rivolto a bambine e bambini dai 2 ai 7 anni che promuove dinamiche di gioco settimanali per aiutarli a sviluppare le loro abilità sociali e psichiche in un ambiente positivo e divertente, per uno sviluppo basato sul gioco e la condivisione. Rugbytots è il programma di motricità con il pallone ovale preferito nel mondo. Il progetto è stato presentato, questa mattina nel corso di una conferenza stampa, dal vicesindaco, con delega allo sport, Marco Bosi; da Marco De Rossi per Rugbytots; da Luciano Trombini di Amatori Parma Rugby; da Leonardo Mussini, media manager di Zebre Rugby e dal giocatore italo congolese della nazionale Maxime Mbanda.

Il vicesindaco, Marco Bosi, ha parlato dell’alto valore educativo dell’iniziativa nei confronti dei più piccoli. “Auspico che il progetto coinvolga un buon numero di bambini – ha precisato – in quanto rappresenta un ottimo esempio di percorso volto ad avvicinare i bambini al mondo dello sport”.

Marco De Rossi di Rugbytots ha illustrato l’Open Day a Moletolo in programma sabato 9 settembre alla Cittadella del Rugby dalle 9-12 pomeriggio dalle 17-19 . Ed ha ricordato come l’obiettivo del progetto sia quello di promuovere “motricità, sport e divertimento con la palla ovale”.

Luciano Trombini di Amatori Parma Rugby ha ricordato come “le finalità dell’iniziativa siano quelle di far conoscere lo sport, il rugby in quanto tale, in un ambiente sano e basato sul rispetto della persona”.

Leonardo Mussini, Media Manager di Zebre Rugby, ha fatto presente che per i bambini under 6 ci sarà la possibilità di avere l’ingresso gratuito alle partite di campionato proprio per stimolare nei più piccoli l’interesse e la passione per il rugby. “Il rugby – ha ricordato – è per noi non solo sport ma filosofia di vita”.

Il giocatore della nazionale, Maxime Mbanda ha ricordato di avere iniziato a giocare a rugby a 9 anni apprezzando il fatto che “il rugby è uno sport collettivo. I miei compagni sono per me una famiglia ed il rugby rimane uno sport di contatto e di grande divertimento”.

Per promuovere l’iniziativa Kids Rugby ASD ha pensato di organizzare due giorni di “open day” in programma sabato 9 settembre presso la Cittadella del Rugby (Moletolo) dalle 9-12 pomeriggio dalle 17-19 e nella giornata di sabato 16 settembre, presso il Parco Cittadella, dalle 9-12 e nel pomeriggio dalle 16,30-19,30

Rugbytots è un modello di attività sportiva ludico-sociale studiata appositamente per i bambini dai 2 ai 7 anni ed è già presente in 16 Paesi con più di 40.000 iscritti. Il motto di Rugbytots è semplice : “RENDILO PIU’ DIVERTENTE”. Il tutto è studiato per far fare attività fisica ai bambini facendoli giocare insieme ai loro genitori in modo divertente per entrambi e migliorare ancora di più le loro relazioni.

Gli obiettivi del progetto promosso da Kids Rugby ASD sono diversi: creare un ambiente strutturato, energico e divertente, dando ai bambini la possibilità di sviluppare le capacità motorie di base mentre sono concentrati sulle attività specifiche del Rugby; contribuire al processo di integrazione e di convivenza civile nel rispetto delle regole attraverso la pratica sportiva; arricchire l’offerta formativa in ambito motorio attraverso una disciplina di riconosciuto valore educativo; prevenire fenomeni di “bullismo” e “devianze giovanili”; far vivere l’attività ludica sportiva come indispensabile momento di crescita, di integrazione e di benessere psico-fisico e consolidare l’interesse dei bambini verso la pratica sportiva sana e sistematica attraverso la collaborazione con le associazioni sportive del territorio in grado di rispondere ai loro bisogni.

Il programma è stato progettato per sviluppare le qualità fisiche, psicologiche e sociali del bambino, nonché incoraggiare con delicatezza, le competenze specifiche del rugby come la corsa con la palla, trovare lo spazio, i calci, la cattura, il segnare una meta e molto altro.

Il corso è stato sviluppato per iniziare a incoraggiare i bambini ad utilizzare le competenze di base, come lo stare in equilibrio, l’agilità e la coordinazione. E’ anche importante per i bambini di questa età cominciare a sviluppare abilità sociali imparando a condividere, alternarsi e lavorare insieme per completare alcune attività per raggiungere uno scopo comune. Verranno utilizzate palle multicolori in schiuma espansa e conetti per garantire la sicurezza dei bambini in ogni momento. La sessione sarà di 30 minuti circa ed è aperta alla partecipazione dei genitori.

Per info e iscrizioni: www.rugbytots.it/Class/Find <http://www.rugbytots.it/Class/Find>

Cell: 327 3446209 – e.mail: marco@rugbytots.it

Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Video Zerosette