Published On: mer, set 27th, 2017

COMUNE DI PARMA E SOCIETÀ DOLCE PER LA FESTA DEI NONNI

Share This
Tags

In occasione della Festa dei Nonni, Parma si prepara ad onorare i propri anziani. Grazie alla collaborazione tra la cooperativa sociale Società Dolce, gestore di alcuni servizi sul territorio e il Comune di Parma, il 30 settembre, due Centri diurni per anziani apriranno le porte alla cittadinanza, per raccontare la giornata tipo dei loro ospiti.

Il Centro diurno “Parma Centro”, di Piazzale Allende 1, dalle ore 11 alle 17 propone un open day, per vedere da vicino attività e laboratori per la stimolazione cognitiva e il mantenimento delle capacità residue, pranzare insieme e, alle 15.30, ascoltare l’esperto di cultura e tradizioni parmigiane, Enrico Maletti.

Il ricordo e la memoria della cultura popolare sono infatti molto importanti, per gli anziani, poiché rafforzano il senso di appartenenza alla storia e ne valorizzano il vissuto.

Al Centro diurno “Cittadella”, in via Caduti Dispersi di Russia 1/a, dalle ore 9 alle 17, si potrà assistere all’attività di ginnastica dolce e di arteterapia, vivere la convivialità al momento del buffet delle ore 12.30 e assistere allo spettacolo delle ore 15, del Mago Kevin.

I Centri diurni sono servizi semiresidenziali, a sostegno della domiciliarità, grazie ai quali persone anziane con un grado moderato di non autosufficienza, o affetti da demenza, possono continuare a vivere nella loro casa, insieme alla propria famiglia.

Sono luoghi importanti per la socializzazione e il benessere, affidati a operatori e animatori professionisti, che promuovono attività, uscite, momenti di cura e bellezza con tanto di parrucchiere e podologo.

Ma sono anche veri e propri luoghi di cura. In specifico, a Parma, le attività di stimolazione cognitiva sono svolte in collaborazione con l’ASL. La Festa dei Nonni vuole sancire il riconoscimento dell’importante ruolo svolto dai nonni e dalle nonne nella nostra società, rappresentando un insostituibile punto di riferimento, una risorsa di grande valore, un patrimonio di esperienza e saggezza a cui attingere. Il 2 ottobre, i Centri diurni organizzeranno una festa per gli anziani e i loro familiari, al fine di rafforzare le relazioni familiari e affettive degli ospiti.


Info sull'Autore

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Video Zerosette