Published On: gio, dic 21st, 2017

Auditorium del Palazzo del Governatore Gremito in occasione dell’incontro: “Costruire un Futuro – Le buone pratiche per l’inclusione dei migranti”

Share This
Tags

Auditorium del Palazzo del Governatore gremito in occasione dell’incontro: “Costruire un Futuro – Le buone pratiche per l’inclusione dei migranti“, che è stato aperto dall’intervento dell’assessore al welfare del Comune di Parma, Laura Rossi, che ha rimarcato “l’importanza di parlare di buone prassi e di percorsi di integrazione ed accoglienza che rappresentano veri e propri modelli per guardare al tema dei richiedenti asilo non come ad un problema, ma come risorsa”. Ed ha ricordato come l’incontro si inserisca nel ciclo di tre appuntamenti dal titolo: “L’integrazione vincente”, che vedono, oltre alla collaborazione di Comune e Università, anche quella dell’associazione Svoltare.

E’ seguito il significativo contributo del prefetto, Giuseppe Forlaniche ha fatto presente come le politiche del Governo sul contenimento dei flussi migratori provenienti dal Nord Africa stiano facendo sentire i propri effetti a livello nazionale e locale ed ha rimarcato l’importanza della progettualità legata al tema dei richiedenti asilo. Simone Strozzi, Presidente di Svoltare, ha incentrato il proprio intervento su: Le buone pratiche per l’inclusione dei migranti“. La serata è proseguita con la proiezione di video sulle politiche attive del lavoro e l’esecuzione di musica tradizionale letture da parte dei richiedenti asilo per dare voce ai temi della solidarietà e del futuro. Il momento ha avuto come obiettivo quello di approfondire le tematiche legate alla necessità di rispondere concretamente alle condizioni di disagio generate dai continui mutamenti evolutivi della società e garantire un’integrazione e un futuro migliore nel tessuto sociale italiano a persone in difficoltà presenti sul territorio in qualità di richiedenti asilo. All’incontro hanno preso parte, fra gli altri, l’assessore Ines Seletti, la delegata all’inclusione Katya Lucà, il capo gabinetto del sindaco Francesco Cirillo, diversi consiglieri comunali ed i rappresentanti di Carabinieri e Guardia di Finanza.

Svoltare Onlus, promuove un modello di solidarietà innovativo e certificato ISO 9001. Opera nel territorio della provincia di Parma per consentire ai richiedenti asilo, accolti nelle proprie strutture, di vivere un vero e proprio percorso di inclusione. L’Associazione ha come obiettivo prioritario quello di influire positivamente sulla qualità della vita dei richiedenti asilo proponendo loro attività formative come importanti opportunità per rag­giungere l’autonomia e l’integrazione attraverso una crescita personale. Proporre a persone svantaggiate iniziative e momenti formativi signi­fica per Svoltare fornire una risposta concreta allo sviluppo globale, promuovendo una società più solidale, consapevole ed evoluta.

Il terzo e ultimo incontro del ciclo (ancora in attesa di calendarizzazione) vedrà la presentazione del libro “Non sono razzista, ma” con gli autori Luigi Manconi e Federica Resta.

 

Info sull'Autore

-

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Video Zerosette