Published On: mer, feb 14th, 2018

EBX: L’Electric Bike Cross debutta a Parma

Share This
Tags

Manca davvero poco all’esordio del primo campionato nazionale dedicato esclusivamente alle e-Mtb. La nuova disciplina sbarca il 17 febbraio 2018 a Fiere di Parma in occasione del Bike Spring Festival (16-18 febbraio 2018) e promette di dare spettacolo. 

Bologna, 12-02-2018 - L’EBX è il perfetto connubio tra la velocità e la spettacolarità del downhill e la resistenza necessaria nell’enduro. Poche e chiare parole definiscono questa nuova disciplina che sta prendendo piede in Italia, ma che diventerà presto europea e addirittura mondiale. Un progetto ambizioso che partirà con la prima tappa tra pochi giorni, sabato 17 febbraio 2018, a Parma nell’ambito del Bike Spring Festival. Un vero e proprio Campionato Nazionale a cui tutti possono partecipare.

Come? Basta avere una e-Bike, aggiungere un pizzico di coraggio, un po’ di sana competizione, tanta voglia di divertirsi e lo spettacolo è servito.

L’EBX è una nuova disciplina riconosciuta dall’ASI Ciclismo, con la quale si intende portare le gare di bici a pedalata assistita davanti a un pubblico nuovo. Da una parte quello degli appassionati di e-Mtb che desiderano cimentarsi e confrontarsi in prove a ostacoli. Dall’altra quello di spettatori che preferiscono stare comodamente seduti e godersi lo spettacolo. Tutto questo è possibile grazie all’Electric Bike Cross. Le gare del campionato – in tutto saranno sei tappe – si svolgono, infatti, all’interno di un circuito che può essere riprodotto indoor e outdoor, dove gli spettatori potranno vivere lo stesso divertimento dei partecipanti senza però la medesima fatica.

Fatica? Sì, perché sbaglia chi pensa che pedalare una e-Bike sia da fannulloni. È vero, da una parte le biciclette a pedalata assistita hanno messo in movimento anche chi non praticava più sport o non lo aveva mai praticato, ma hanno anche accorciato le distanze: stessa fatica più chilometri. Non solo, molti motociclisti hanno traslato la loro passione per i motori a scoppio per quelli elettrici. L’e-Bike è, dunque, un mezzo democratico, come desidera esserlo l’EBX.

L’EBX Championship è, infatti, aperto a tutti coloro che hanno una e-Mtb. Il regolamento prevede tre diverse categorie, per favorire sia la partecipazione di bici elettriche cosiddette “legali”, sia modificate e addirittura dei prototipi.

La categoria EBX Legal è aperta alle e-Mtb in commercio, ovvero qualunque marchio riconosciuto e strettamente in regola con il codice stradale.

La categoria EBX Modify è la categoria dove si può modificare la propria e-Mtb Legal: si possono sbloccare le bici dai 25 km/h e si può montare componentistica racing modificandone l’assetto e la ciclistica.

La categoria EBX GP, come nella moto GP, è infatti dedicata ai prototipi con elevata potenza. Possono dunque partecipare i nuovi sperimentatori di questa disciplina.

Info sull'Autore

-

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Video Zerosette