Published On: gio, mar 22nd, 2018

FESTA PER I 92 ANNI DI RENZO SALVARANI

Share This
Tags

IMG-20180320-WA0003

Buon compleanno Cavaliere, al piacere di riaverla con noi

 

BAGANZOLA 15 APRILE 2018

c/o Casa della Gioventu’ “Maria Pia Cavallini Salvarani”

 

   L’EVENTO, patrocinato dal Comune di Parma, consisterà in un invito a pranzo a personaggi che hanno intrecciato esperienze di vita con Renzo Salvarani e che desiderano rivolgergli di persona un sincero Augurio di Buon Compleanno per i suoi 92 anni.

Inizio del ritrovo ore 12,00, termine previsto ore 15,30/16,00.

Il numero massimo di intervenuti, per offrire un servizio adeguato agli spazi ed al personale di servizio messo a disposizione dalle Associazioni di Baganzola , è di 240 persone.

Il locale è in pratica un teatro dove nella platea verranno allestiti i tavoli per il pranzo suddivisi per gruppi di persone (10). Sul palco verrà allestito un “podium”, con tavolo a fianco, per appoggiare eventuali riconoscimenti o materiale da usare durante la manifestazione, più uno schermo su cui proiettare immagini storiche della Salvarani e di Renzo Salvarani.

Durante il corso del pranzo verranno invitati a salire sul palco, in ordine ed argomenti da definire, i vari personaggi nei vari ambiti di vita (ex dipendenti, sindacalisti, sportivi, giornalisti, imprenditori, esponenti del sociale, autorità di allora e di oggi, familiari)

Conduttore dell’evento sarà il giornalista Francesco Silva affiancato da Giovanni Salvarani.

Alla fine verrà invitato sul palco, assieme ai familiari più vicini, Renzo Salvarani per i saluti ed i ringraziamenti. Nell’occasione verranno consegnate a lui le varie targhe od omaggi.

Tra gli omaggi ci sarà un quadro, dedicato, realizzato appositamente per l’occasione  dal pittore Vittorio Ferrarini.

Nel corso degli interventi potrebbero essere presentati in anteprima due libri , uno su Renzo Salvarani ed uno documentale sulla Salvarani.

 

Il COMITATO ORGANIZZATORE è così formato:

 

Salvarani Giovanni figlio di Renzo Salvarani

Alexandre Rossi                        nipote di Renzo Salvarani

Laurent Rossi                               nipote di Renzo Salvarani

Salvarani Francesco                   nipote di Renzo Salvarani

Pessina Paolo giornalista/scrittore

Mascitti Gianni coordinatore

Gandolfi Luigi ARCI Baganzola

Murelli Valerio ARCI Baganzola

Sghia Vania ARCI Baganzola

Novarini Giancarlo ANSPI Baganzola

Soncini Paolo AVIS/AIDO Baganzola

Murelli Vanni co-promotore

Murelli Claudio co-promotore

Giovati Elio presidente Maestri del lavoro

Sede: ARCI Baganzola

 

 

Renzo Salvarani e  Salvarani

Alcuni interventi nel sociale sia a livello pubblico che aziendale.

1)     Donazione a favore della comunità di terreni e boschi che oggi costituiscono una parte importante del “Parco pubblico dei Boschi di Carrega”

2)     “Intervento importante” sotto varie forme per la realizzazione del progetto di Mario Tommasini “La Fattoria di Vigheffio”.

3)     Alcune sponsorizzazioni e donazioni in film con finalità di importanza sociale tra cui “Matti da slegare” di Marco Bellocchio

4)     Contributo rilevante nel rilanciare il Parma calcio che per problemi finanziari era precedentemente fallito.

5)     Primo industriale in Italia ad assumere a tempo indeterminato ragazzi portatori di handicap

6)     Servizio mensa aziendale.

7)     Trasporti aziendali per i dipendenti.

8)     Cral aziendale e attività ricreative aziendali.

9)     Progetti di asilo e scuola nido per i figli dei dipendenti

10)  Foresteria per dipendenti residenti in zone distanti dallo stabilimento

 

Principali innovazioni a livello industriale e nella comunicazione della Salvarani:

1)     Nel 65 Sponsorizzazione al primo concerto in Italia al Vigorelli di Milano del gruppo musicale dei Beatles.

2)     Negli anni 70 la cucina componibile “Long Line” viene esposta al Museo di Arte Moderna di New York (MOMA).

3)     Negli anno 70 Gianni Agnelli costruisce all’ interno di un padiglione della Fiera di Torino dell’ automobile un palazzo in scala ridotta costruito con il top che utilizzava il modello di cucina “long line” che successivamente verrà denominato “firon” per le singolari caratteristiche tecniche, oltre che estetiche.

4)     La squadra ciclistica SALVARANI costituita nel 63, nell’ arco di dieci anni vince tutto quanto sia possibile vincere e, soprattutto, apporta al ciclismo e al mondo dello sport in generale, un modo nuovo di organizzare e gestire squadre di atleti.

5)     Raggiunge importanti risultati anche in altri sport come pallavolo maschile (con il marchio SALVARANI), pallacanestro maschile (con il marchio SALVARANI), pallacanestro femminile (con i marchi SALAVRANI e SARE), baseball (con il marchio GERMAL)

6)     A fine anni 50 innova il modo di concepire la cucina e lancia la cucina componibile in laminato curvato.

7)     Negli anni 60 e 70 è una delle poche aziende del campo del mobile a parlare e a credere nell’ “internazionalizzazione” e a puntare sull’ export.

8)     Tra i primi in Italia ad utilizzare calcolatori elettronici (IBM).

9)     Macchinari di produzione costruiti direttamente in azienda.

10)  Scuola interna per preparare i neo assunti alle tecniche di produzione.

 

Riconoscimenti da parte del Presidente della Repubblica Italiana:

1)     4 ottobre 1966: Titolo di Grande Ufficiale Titolo al Merito della Repubblica Italiana

2)     1970: Titolo di Cavaliere del Lavoro

 

Altre cariche, oltre quelle aziendali, ricoperte nel corso degli anni:

1)     Presidente della Federlegno

2)     Consigliere in Banca Emiliana

3)     Consigliere all’ Unione Industriali Parmense

 

 

 

 

Info sull'Autore

-

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Video Zerosette