Published On: lun, mag 14th, 2018

Presentate le iniziative per la Giornata Internazionale contro transomofobia

Share This
Tags

Molte sono le iniziative promosse e co-organizzate dal Comune di Parma, in collaborazione, Assessorato alle Pari Opportunità, con le associazioni che si occupano di tematiche LGBT, per celebrare la Giornata contro l’omotransbifobia fissata per il 17 maggio di ogni anno.

Mostre, incontri, proiezioni di film, approfondimenti: il tutto con l’obiettivo di promuovere iniziative di sensibilizzazione e prevenzione per contrastare il fenomeno dell’omotransbifobia.

“E’ prevista per il mese di maggio la presentazione della delibera del Consiglio comunale per l’adesione a un progetto di legge di iniziativa popolare contro l’omotransnegatività e le violenze determinate dall’orientamento sessuale e dall’identità di genere.” Ha illustrato l’assessora Nicoletta Paci “Il Comune di Parma continua a farsi promotore dell’affermazione di una coscienza civile che riconosca l’identità sessuale culturale di uomini e donne, e la loro libertà di scelta sia negli ambienti familiari che in quelli sociali e politici. La lotta contro le discriminazioni continua a ispirare le azioni dell’Assessorato alle Pari opportunità e dell’associazionismo LGBT di Parma che come di consueto ha raccolto le proposte dell’associazioni del territorio e ha voluto promuovere un calendario che vada oltre la giornata di celebrazione”.

In particolare il Comune di Parma organizza per mercoledì 16 maggio, alle 21.00 al Cinema Edison, la proiezione di THEY alla presenza della regista Anahita Ghazvinizadeh. Il film esplora il momento della vita in cui non è ancora definita l’appartenenza di genere: infatti J ha quattordici anni e vuole utilizzare il pronome “they” cioè “loro”. J sta esplorando la sua identità di genere mentre segue una terapia ormonale per ritardare la pubertà. Il film sarà proiettato anche giovedì 17 e lunedì 21 maggio.

Inoltre martedì 29 maggio 2018 alle 17.30, al WoPa Temporary, l’Assessorato alle Pari Opportunità inaugura “Famiglie”, la mostra fotografica della RE.A.DY, Rete nazionale delle pubbliche amministrazioni nata per combattere le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere, per contribuire alla diffusione di buone prassi, per il superamento di ogni discriminazione nei confronti di persone lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e transgender. Il Comune di Parma ha aderito alla rete nel 2013.

La mostra “Famiglie” è l’iniziativa comune realizzata dalle amministrazioni aderenti alla Re.A.DY in occasione del 17 maggio, e dedicata a un tema: quest’anno la scelta è caduta sulle famiglie arcobaleno, realtà del tessuto sociale italiano, ma composte da persone che non hanno gli stessi diritti. Saranno 27 le fotografie in mostra: anche la città di Parma ha partecipato con una propria fotografia e una “propria” famiglia arcobaleno. La mostra sarà aperta fino a domenica 3 giugno.

 

 

 

 

 

Proprio il 17 maggio del 1990 l’Organizzazione Mondiale della Sanità rimuove “l’omosessualità” dalla lista delle malattie mentali nella classificazione internazionale delle malattie. La Giornata Internazionale deve essere celebrata perché è necessario rimarcare la contrarietà delle istituzioni a ogni forma di violenza legata all’orientamento sessuale, ed è importante l’attività di sensibilizzazione e di informazione anche per prevenire atti di violenza verbale, fisica e psicologica contro le persone omosessuali, bisessuali e transessuali.

Attivo e operativo è anche il “Laboratorio contro l’Omofobia” istituito dal Servizio Pari Opportunità del Comune, in cui sono parte attiva molte associazioni cittadine che si occupano di problematiche LGBT, è uno strumento operativo e di riflessione, utile perché l’attenzione al tema sia continua e le azioni proseguano con continuità.

Questo il programma delle iniziative:

Martedì 15 maggio, 15.00-19.00, Centro Giovani Federale, via XXIV maggio Parma promosso dall’associazione Ottavo colore.

“Scoppia il pregiudizio” 3a edizione, ospiti durante la giornata dell’arte studentesca;

Mercoledì 16 maggio, 9.00-13.00, Sala Barchessa, Via Bizzozero 19 in collaborazione con Giollicoop

“Mondo del lavoro e discriminazioni contro le persone LGBTI” seminario nell’ambito del progetto europeo FHOFIJ;

Mercoledì 16 maggio, 21.00, Cinema Edison, Largo 8 Marzo 9/a

Proiezione del film THEY. Sarà presente la regista Anahita Ghazvinizadeh.

In inglese con sottotitoli in italiano.

Giovedì 17 maggio, 15.00-18.00, Piazza Battisti promosso dall’associazione Ottavo colore

“La cultura abbatte l’omofobia” – biblioteca vivente. Venite a sfogliarci, ricche storie sulla comunità LGBTIA

Giovedì 17 maggio, 18.30 – Chiesa metodista-valdese, Borgo Tommasini 26 promosso dall’associazione Spiritualità Arcobaleno. “La verità vi farà liberi” veglia ecumenica di preghiera con letture, testimonianze, preghiere, canti, riflessioni e simbolismi. Previsto un momento conviviale.

Mercoledì 23 maggio, ore 11.30, Sala stampa del Comune di Parma, promossa dall’associazione TuttimondiConferenza stampa di presentazione dell’indagine per l’emersione del livello di omo-trans-bi-fobia nel mondo sportivo.

 

 

 

Martedì 29 maggio 2018, 17.30, WoPa Temporary, via Palermo 6

Inaugurazione di “Famiglie”. Mostra fotografica della RE.A.DY, Rete nazionale delle pubbliche amministrazioni antidiscriminazione per orientamento sessuale e identità di genere con bellissimi ritratti di famiglie arcobaleno.

Info sull'Autore

-

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Video Zerosette