Published On: mer, giu 13th, 2018

A PARMA PASSAGGIO “CHIAVI IN MANO” IN ANPR, l’Anagrafe Nazionale Popolazione Residente

Share This
Tags

Primo giorno degli sportelli anagrafici dopo il subentro in ANPR. Giornata faticosa, ma di soddisfazione e senza lamentele per gli addetti dell’anagrafe di Parma  e utenti che hanno avuto tempi di attesa nella norma. Posata una pietra miliare nel percorso di trasformazione digitale della PA. Con i suoi quasi 200mila abitanti Parma è il più grande comune in Italia subentrato all’anagrafe nazionale e va a disegnare nuovi processi attraverso i quali l’amministrazione pubblica si relaziona con i cittadini partendo da un patrimonio informativo condiviso e sempre aggiornato.

 

Il personale amministrativo potrà operare generando variazioni di residenza, iscrizioni, emettendo carte di identità o certificazioni attingendo ad un’unica banca dati su base nazionale, ovvero ad un patrimonio di informazioni in rete con i diversi enti utile per le necessità di cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni.

 

“E’ sicuramente un giorno importante per Parma e i suoi cittadini coinvolti nella sfida della digitalizzazione del sistema Paese Italia” ha commentato soddisfatto il Vice Sindaco con delega ai Servizi di Anagrafe Marco Bosi “resa possibile dalla professionalità di tutti gli addetti che hanno partecipato con professionalità e impegno all’ambizioso progetto”.
 

Info sull'Autore

-

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Video Zerosette